L a n o s t r a p r o d u z i o n e

Oggi la Pizzuta del Principe produce diverse etichette tra rossi, bianchi, rosati e spumanti.
In ogni sorso il sole, il mare, il gusto di una terra semplice e ricca di storia.

V i n i R o s s i

S c a v e l l o r o s s o

Vivido rosso IGP nasce da uve cabernet sauvignon in purezza. Un vino morbido, pieno e avvolgente, pulito e succoso, di bella rotondità e persistenza.
 

J a c c a V e n t u

Dall’autoctono vitigno gaglioppo nasce questo vino intenso, asciutto e corposo. Il suo colore rosso rubino vi conquisterà.
 
 

Z i n g a m a r o

Dal manto rubino intenso emergono sentori autunnali e speziati.

Ricavato da uve di greco nero 100%, è caldo e morbido al palato e sostenuto da buona persistenza. Sposa carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati.

 

J a c c a V e n t u S u p e r i o r e

È l’espressione più autentica della personalità del vitigno autoctono gaglioppo e, insieme, del terroir. Il ventaglio olfattivo è particolarmente ampio e profondo. Il palato ha molto carattere, con tannini fitti ma levigati.

A n n o Q u i n t o

Dai vitigni autoctoni gaglioppo (60%) e greco nero (40%), questo vino intenso e complesso matura 24 mesi in botte di rovere francese e poi s’affina per 12 mesi in bottiglia.

V i n i B i a n c h i

S c a v e l l o b i a n c o

L’incredibile caleidoscopio olfattivo dello Chardonnay che si esprime in questa zona del Sud emerge con nettezza e pulizia e si distingue per la morbidezza e il gusto fresco e fruttato.

S a n t a F o c à

Paglierino intenso. All’olfatto la frutta gialla lascia il passo a soffi salini e di frutta
secca che terminano con note leggermente smaltate. Al gusto è sapido con ritorno finale di frutta gialla.

Si sposa  con piatti leggeri e gustosi a base di verdure o pesce. Perfetto con i risotti.

M o l a r e l l a

Oro intenso e luccicante, nasce dal vitigno autoctono pecorello in purezza. Sfoggia profumi fruttati con cenni di miele e agrumi. Pieno, saporito e persistente al palato, valorizza la cucina marinara.

V i n i R o s a t i

C a l a s t r a z z a

Rosa salmone, restituisce nel calice i sentori semplici e fragranti dell’uva magliocco: lampone e ciliegia, che al gusto confermano un perfetto equilibrio fresco/sapido. Piacevole la chiusura fruttata, accompagna primi di pasta e risotti, carni bianche o pesce.

O l i o

L e x t r a v e r g i n e

Un nettare biologico dal gusto pungente

Oltre i vigneti, 25 ettari della tenuta sono consacrati agli ulivi. Si tratta di diecimila esemplari mediamente diciottenni coltivati in regime biologico e con cura “vignaiola”. Anche l’uliveto è affacciato sugli ultimi declivi che guardano alla foce del Neto.
Le varietà sono Tonda di Strongoli, Carolea, Leccino, Nocellara e Frantoiana. Alla Pizzuta le olive si raccolgono manualmente nella prima decade di ottobre con ausilio meccanico. I frutti vengono moliti entro 12 ore, a freddo e l’estratto si conserva in inox. Un terzo della produzione finisce all’estero (Belgio ma anche Francia, Germania e Lussemburgo).
L’extravergine della Pizzuta affascina per i sentori che evocano lo straordinario habitat in cui nasce. Denso, oro chiaro con riflessi verdolini, si esprime con sentori di aromi vegetali, intensi rincalzi di carciofo e in bocca colpisce per la piacevole, lunga scia amarognolo-pungente.
In bottiglia da l 0,5 con tappo dosatore e in latte di varia dimensione si vende allo shop aziendale anche on-line.